Alghero con i bambini: spiagge, centro storico, parchi a tema

Durante le nostre vacanze estive, una delle città che abitualmente frequentiamo è Alghero.

Situata nella parte nord-occidentale della Sardegna, Alghero è conosciuta anche come “Barceloneta“, la piccola Barcellona, poiché essendo stata sotto dominio catalano ne ha assorbito molte usanze, come anche la lingua che tutt’ora si utilizza.

Alghero

Alghero

E’ il capoluogo della Riviera del Corallo, tratto costiero che si estende da Alghero fino alla cittadina di Bosa. Così chiamato perché nelle acque del suo golfo si trova il prezioso Corallo Rosso della qualità più pregiata, che fin dai tempi dell’antica Roma viene pescato e lavorato per farne gioielli.

Perché Alghero è adatto ai bambini

Le sue spiagge bagnate da un mare turchese e protette da vaste pinete costiere, il suo affascinante centro storico, i suoi innumerevoli parchi ed i suoi servizi all’avanguardia, fanno di Alghero una città a misura di bambino.

Spiaggia di Maria Pia

Spiaggia di Maria Pia

Inoltre è una delle nostre destinazioni preferite perché vanta una delle più lunghe e ben strutturate piste ciclabili della Sardegna, alla portata di tutti, anche dei più piccoli, che collega il suo Porto Turistico al Promontorio di Capo Caccia.

Alghero con i bambini

Pista ciclabile Alghero

Di questo e di tanto altro è fatta Alghero, che ogni estate vanta più di un milione di presenze, ma vediamo nel dettaglio le cose che non potete perdere se decidete di visitare questa città:

Le spiagge

Tra le Bandiere Verdi 2019 troviamo Alghero. Infatti le sue spiagge, oltre ad offrire sabbia fine e acqua bassa per parecchi metri dalla riva, mettono a disposizione servizi e strutture ideali per trascorrere serenamente le vacanze in famiglia. Quelle da noi testate e che ci sentiamo di consigliarvi sono:

  • Spiaggia di Maria Pia
  • Spiaggia delle Bombarde
  • Spiaggia del Lazzaretto
  • Spiaggia della Speranza (si trova nel territorio di Villanova Monteleone, ma a soli 8 km da Alghero)
  • Spiaggia di Mugoni

Spiaggia di Maria Pia

Il centro storico

Alghero merita una visita solo per ammirare il suo bellissimo centro storico, di chiara origine architettonica spagnola. La sua posizione geografica ha portato alla costruzione di una massiccia cinta di mura di fronte al mare, dove al suo interno troviamo il centro medioevale, sicuramente la parte più affascinante della città.

Centro storico di Alghero

Centro storico di Alghero

Torre della Polveriera

Torre della Polveriera

Centro storico di Alghero

Centro storico di Alghero

E’ sempre un piacere passeggiare tra i vicoli labirintici e le piazze di Alghero, colme di negozi, botteghe artigiane e di ristoranti dove è possibile gustare le specialità locali, dalla famosa aragosta alla catalana agli intramontabili e squisiti spaghetti ai ricci.

Centro storico di Alghero

Centro storico di Alghero

Spaghetti ai ricci di Alghero

Spaghetti ai ricci di Alghero

Le Grotte di Nettuno

Le Grotte di Nettuno sono tra le più grandi cavità marine in Italia, la cui formazione risale a circa 2 milioni di anni fa. Si trovano all’interno del Parco di Porto Conte, nell’area marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana, a circa 20 km dal centro di Alghero.

Sono raggiungibili tramite una scalinata di 654 gradini (la Scala del Capriolo) posta sul costone occidentale del promontorio di Capo Caccia, oppure ci si può arrivare con imbarcazioni che partono quotidianamente dal porto turistico di Alghero.

Motonave per Grotte di Nettuno

Motonave per Grotte di Nettuno

Scalinata Grotte di Nettuno

Scalinata Grotte di Nettuno

All’interno delle Grotte si percorre un itinerario che si estende per circa un chilometro, fitto di stalattiti e stalagmiti. Incredibile è la visione del Lago la Marmora con le sue acque salate e limpidissime, così come le diverse “sale” che compongono le Grotte, che con le loro concrezioni danno vita ad uno scenario spettacolare.

Grotte di Nettuno

Grotte di Nettuno

Grotte di Nettuno

Grotte di Nettuno

Leggete qui per costi e orari.

Parco Avventura le Ragnatele

Non potete andare ad Alghero senza portare i vostri pargoli al Parco Avventura le Ragnatele. E’ il primo Parco Avventura certificato UNI e l’unico in Sardegna. Leggete qui per ulteriori informazioni e per scoprire la nostra esperienza.

Parco Avventura le Ragnatele

Parco Avventura le Ragnatele

Come arrivare ad Alghero

Alghero è facilmente raggiungibile sia in nave sia in aereo.

In aereo: l’Aeroporto internazionale Riviera del Corallo di Alghero dista dal centro città appena 10 km. È raggiungibile in pochi minuti in macchina, in taxi o con gli autobus di linea. È collegato direttamente con i principali scali italiani e con diverse capitali europee.

In nave: il porto passeggeri più vicino ad Alghero è quello di Porto Torres (circa 40 km). È collegato con Barcellona, Genova, Marsiglia, Civitavecchia, Tolone, Ajaccio e Propriano.

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici. Se sei curioso di conoscere altre località, o se vuoi scoprire la Sardegna e non solo tramite le nostre avventure, metti un like alla mia pagina Facebook

Da |2019-06-04T16:26:43+00:0004/06/2019|Categorie: Borghi e Città, Family Friendly|Tags: , |2 Commenti

2 Commenti

  1. itaRot 23/09/2019 at 15:30 - Rispondi

    Ciao a tutti vengo dall’italia

  2. rardCanny 07/09/2019 at 07:19 - Rispondi

    Hello. And Bye.

Lascia un commento