Gita primaverile alla Spiaggia di S’Archittu

La primavera è da sempre il momento migliore dell’anno per regalarci una gita nelle più belle e rinomate spiagge della Sardegna.

Difatti il poco afflusso di turisti e il dolce clima primaverile, permettono di fare escursioni circondati dalla splendida natura sarda.

A Santa Caterina di Pittinuri, borgata marina del comune di Cuglieri in provincia di Oristano, nasce la spiaggia di S’Archittu, che prende il nome dall’arco di rocce calcaree che si trova davanti al suo arenile.

Questo arco in origine era una grotta che grazie all’azione erosiva del mare nel tempo, ha creato questo meraviglioso MONUMENTO NATURALE NAZIONALE. Alto circa 15 metri, ha ospitato il mondiale di tuffi da grandi altezze ed è stato scenario di famose riprese cinematografiche.

La nostra gita inizia con una visita alla borgata di Santa Caterina di Pittinuri. Questo bellissimo e caratteristico paese prende il nome dalla Torre Pittinuri, costruita in epoca spagnola, dove ai suoi piedi potrete ammirare un panorama mozzafiato!

Torre di Pittinuri

Martina e Alessia si sono divertite in giro per questa piccola borgata marina, formata per lo più da casette colorate che un tempo servivano come appoggio ai pastori, mentre ora ristrutturate, sono utilizzate come case vacanza.

Spiaggia di S’Archittu

Da questo delizioso paese, a circa 3 Km troviamo la Spiaggia di S’Archittu. Per l’auto abbiamo a disposizione molti parcheggi, e nei loro pressi troviamo varie strutture ricettive, bar e ristoranti. Un comodo sentiero adatto anche ai passeggini, ci accompagna verso la spiaggia, e che dire…

Un semicerchio roccioso nel mezzo del quale si apre un arco, fa’ da cornice ad una splendida spiaggia ed al suo mare cristallino!

Spiaggia di S’Archittu

L’arenile è formato da sabbia fine e candida con alcuni punti rocciosi, mentre il mare limpido, turchese e dal basso fondale è tranquillamente adatto ai giochi dei nostri bambini, dunque assolutamente family-friendly.

Spiaggia S’Archittu

Dietro il costone roccioso che abbraccia la spiaggia, si estende un bellissimo parco formato dalle più comuni piante della macchia mediterranea, adatto a passeggiate a piedi ed in bicicletta.

Da questo parco, grazie ad un sentiero, siamo arrivati sula parte superiore del famoso arco, dove per i più coraggiosi è possibile tuffarsi. Dire bello è riduttivo, lo dovete vedere dal vivo per giudicare. Io personalmente vi posso dire che non avevo mai visto nulla del genere: la scogliera per il suo colore e la sua conformità è simile ad un paesaggio lunare.


Parlando con la gente del posto ci è stato consigliato di rimanere fino all’ora del tramonto. E così abbiamo fatto, assistendo ad un vero e proprio spettacolo della natura. Inoltre ci è stato detto che nel mese di Luglio il tramonto è ancora più particolare in quanto il sole nel suo calare attraversa l’arco.

Tramonto Spiaggia S’Archittu

In conclusione vi sembra meriti una visita la spiaggia di S’Archittu?

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici. Se sei curioso di conoscere altre spiagge, o se vuoi scoprire la Sardegna e non solo tramite le nostre avventure, metti un like alla mia pagina Facebook

 

Da |2019-06-06T10:05:35+00:0012/03/2019|Categorie: Sardegna, Spiagge|Tags: , |3 Commenti

3 Commenti

  1. Michela 24/03/2019 at 07:02 - Rispondi

    Che bella la sardegna 🙂 E questa spiaggia! Siamo stati in Sardegna nel 2017, ma ci stai facendo voglia di tornare presto 🙂

  2. Rossella 22/03/2019 at 19:38 - Rispondi

    Ho sempre saputo che la Sardegna è stupenda, anche se purtroppo l’ho visitata solo per lavoro (che vergogna, lo ammetto!), ma questo tuo articolo e le tue foto me ne danno ulteriormente conferma!

  3. Monica 22/03/2019 at 16:29 - Rispondi

    Speytacolare questo arco di roccia! Fra le mille bellezze sarde

Lascia un commento